Caro Visitatore

Ti piacciono le mie realizzazioni? Mandami una mail a laricicleriadichi@gmail.com !

lunedì 9 aprile 2018

Un viaggio in Provenza.

Ciao. 
Sarebbero adatti per una gita nella campagna francese questi traveler's notebook in stile country.

Ho usato delle bellissime carte della marca Graphic 45 per realizzare questi quadernetti che entrano a pieno titolo nella collezione "diChidori". 
La copertina esterna è stata plastificata così da resistere allo stress di un viaggio, anche ad un improvviso acquazzone provenzale!
All'interno ho previsto due inserti; una doppia tasca (ideale per i biglietti del treno, museo, scontrini ....) e un quaderno legato a mano, con carta da lettera bianca pregiata (texturizzata con graffi e nuvole) la cui copertina è realizzata con la carta della stessa collezione.  
Concludono il set alcune clip a tema, realizzate con le medesime carte.

Adesso non mi resta che pianificare un viaggetto in Francia!


inserto doppia tasca con clip a tema




quaderno legato a mano con carta pregiata e clip a tema



inserto doppia tasca con clip a tema

quaderno legato a mano con carta pregiata e clip a tema


inserto doppia tasca con clip a tema

quaderno legato a mano con carta pregiata e clip a tema



venerdì 6 aprile 2018

Ricordi... gli album foto?

Ciao.

La fotografia ha visto tempi migliori.
Non parlo dell'arte di fare le foto (abilità che invidio moltissimo a chi la possiede) bensì l'uso di raccogliere le foto in un album per poterle sfogliare quando si vuole rivivere qualche momento particolarmente bello.

Ricordo gli album foto che sfogliavo da bimba... erano dei quadernoni giganti con attaccate tutte le foto precedentemente sviluppate che spesso si staccavano e mi cadevano ai piedi come foglie autunnali.

Per fortuna oggi esistono i fotolibri. Libri veri e propri realizzati con le nostre foto, quelle che abbiamo scelto noi fra centinaia di selfie, soggetti inanimati, foto da cartolina o piedi in spiaggia. (Nel 1980 chi si  sarebbe mai sognato di fotografarsi un piede?!)

Il fotobook e' un'opportunità per non perdere del tutto la buona abitudine di sviluppare fotografie e condividerle in maniera "analogica" ad una cena con amici e parenti. Chi lo sa, un escamorage per inviare gente a casa? Perché no?!

Ho realizzato questo fotobook con le fotografie scattate da mia mamma lo scorso luglio in Terra Santa.
L'ho commissionato in uno dei tanti studi di sviluppo foto on line e poi ho sostituito la copertina bianca con questa in cartoncino personalizzata.
Ho infine inciso la scritta "Viaggo in Terra Santa " e colorata in acrilico color oro. 

A presto!

sabato 31 marzo 2018

Pasqua express

Ciao.
Anche quest'anno arrivo a Pasqua con il fiatone e non sono riuscita a fare niente, niente decori per la tavola, niente fuoriporta, niente regalini....
All'ultimo, almeno, ho preso degli ovetti per i bimbi e li ho confezionati in fretta e furia per fare una degna figura con gli esigentini della famiglia!

mercoledì 28 marzo 2018

RestauriAMO

Ciao.
C'è qualcosa di magico nel maneggiare libri, ma questa è  una cosa che molti di voi sanno già.

Ma restaurare un libro è una sensazione per me inspiegabile. Dare un'opportunità a un "relitto" destinato al macero, pur sapendo che pochi altri ne apprezzeranno lo sforzo appaga e gratifica.

Si è vero, pochi sanno cosa vuol dire, ma quei che vi riconosceranno l'impegno,  l'amore, la dedizione ringrazieranno i restauratori che, mal pagati e spesso sconosciuti, hanno investito in quel relitto.

Non un lavoro bensì una missione!

venerdì 23 marzo 2018

99/100

Ciao.

Questo inverno ho frequentato un corso di preparazione all'esame a valenza regionale per l'ottenimento del requisito SAB (somministrazione alimenti e bevande) - forse qualcuno lo ricorda come REC.
Ho fatto questo esame per ottenere il requisito professionale necessario per confezionare confetti e dolciumi nel mio prossimo negozio.

99/100 è il voto che ho preso all'esame abilitante.

A me piace pensare che sia il voto di ingresso nel mondo dell'imprenditorialita'.
99/100 è un ottimo voto, tanto più se si conta che mentre studiavo (ho fatto la scuola serale) lavoravo a tempo pieno e accudivo al meglio delle mie possibilità marito e figli.
99/100 non rappresenta la perfezione, del resto ho smesso di cercare la perfezione quando ho capito che non è salutare... e sono quasi contenta di quel punticino in meno.
99/100 mi dice che ho margine di migliorare, di crescere.
Ed è  proprio quell'uno su cento che mi spinge con tenacia verso un futuro che sarà sicuramente impegnativo e pieno di ostacoli e probabilmente di preoccupazioni, ma che mi darà grandissime soddisfazioni.

In effetti 99/100 non è solo un voto...

Ps. Volete sapere su quale argomento mi sono giocata quel punticino? Paradossalmente in diritto tributario. La materia che mi ha accompagnato in moltissimi anni nel mio lavoro nella pubblica amministrazione 😕 - anche questo mi dice molte cose -

martedì 20 marzo 2018

DiChidori.

Ciao.  
Dopo lunga assenza, dovuta al fatto che mi sono dovuta concentrare sullo studio - vi racconterò in un altro post i dettagli -, torno con un po' di creazioni.  
Vi farò venir voglia di scrivere, disegnare e viaggiare.

Sono Midori o anche conosciute con il nome Traveller's notebook.
Si potrebbe definirle Fauxdori, dato che Midori sarebbe il nome del più noto produttore, tuttavia io le mie le chiamo diChidori, perché le ho fatte io! 

A cosa servono? Bhe, sono copriquaderni con tasche per contenere stickers, appunti, scontrini e biglietti vari. 
Le si può usare come diario/raccoglitore di viaggio,  come base per il bullet journal (agende fai da te) come ricettario, come rubrica.... le applicazioni hanno solo il limite dell'immaginazione di chi le possiede! 

mercoledì 27 dicembre 2017

To Customize... ovvero personalizzare!

Customize. La parola del momento.  Anzi,  non solo parola, una moda,  uno stile, il desiderio di molti.
Perché ci piacciono gli oggetti personalizzati? Forse qualche studio di marketing alla Fiat o alla Ford lo saprebbe dire meglio di me ma io, riassumendo e semplificando penso che dipenda dal fatto che ci piace essere unici e che ci vogliamo circondare di oggetti che riflettano la nostra unicità. 
Noi creative che customizziamo per passione lo abbiamo capito molto tempo fa,  prima che Fiat a Ford ci proponessero specchietti rosa, minigonne argentate e alettoni celesti!
Ecco due regalini che ho realizzato per Natale: un astuccio per una bimba di nome Valeria e un diarietto per un ragazzo di nome Tommaso, ma tutti lo chiamano Tommy.... più personalizzato di così!

mercoledì 20 dicembre 2017

Regalini di natale ... il bello del packaging!

Ciao.  Quanto è bello scartare un regalo?

E se poi il pacchetto è anche ben fatto,  delicato,  accattivante e chic? Bhe, io penso che ci guadagni anche il dono che contiene. 

Ho confezionato alcuni alberelli di riciclo con queste buste da lettera "avana", centrini di carta, un paio di timbrate e un messaggio scritto a mano.  

martedì 12 dicembre 2017

Cuori di Natale.

Le feste sono alle porte e la creatività natalizia non è mai stata così viva come quest'anno; così ho confezionato altri addobbi per l'albero. Questa volta sono cuori ritagliati su carta scrap e decorati con motivi di legno,  sughero e corteccia. Li ho cuciti l'uno sull'altro e incollati su un cartone alveolare.
Un'idea di riciclo in cui ho usato ritagli e avanzi vari.

sabato 9 dicembre 2017

Regalare semi di fiori? Si può fare!

Le nostre nonne lo facevano tutti gli autunni. Quando i fiori erano ormai sfioriti, e avevano prodotto un bel po' di semi, li raccoglievano e conservavano in sacchetti del pane fino alla futura primavera, tempo in cui li avrebbero interrati fiduciose di una abbondante fioritura estiva. 
Ebbene questa usanza è per lo più andata via via perdendosi.  Del resto il mercato ci offre moltissime varietà di semi a prezzi bassi e il nostro tempo libero è sempre più risicato.
Io però ho riscoperto il piacere della autoproduzione qualche anno fa e da qualche tempo "semino" questo uso regalando i miei semi alle mie amiche.
I fiori che ne nasceranno saranno più belli?  Resistenti? Ricercati? No... ma la tua  amica li guarderà con occhi amorevoli pensando a te!

domenica 26 novembre 2017

Quadernetto di viaggio per turisti vintage.

Ecco alcuni notes che ho realizzato in tema "viaggio". Li ho regalati alle mie amiche in occasione della nostra gita a Torino. Ho scimmiottato i prodotti della nota casa di articoli per creativi TO-DO giocando sul doppio senso TO-TO. Ebbene ho in senso dell'umorismo particolare!

Traveller notebook, per i creativi che viaggiano!

Ecco alcuni traveller notebook che ho realizzato in questo periodo.
Per chi non li avesse mai visti o usati sono dei portafogli con tasche e contenitori vari in cui riporre i biglietti del treno, gli accessi ai musei, gli scontrini, i biglietti da visita e ogni quant'altro vi serva a portata di mano durante il vostro viaggio.
E' vero che in questo momento possiamo godere dei benefici dei check in on line, dei biglietti virtuali e di molte altre possibilità per viaggiare il più leggeri possibile, però, e questo lo afferma la mia parte creativa, non si può prescindere dal possedere un oggettino così!