Caro Visitatore

Ti piacciono le mie realizzazioni? Mandami una mail a laricicleriadichi@gmail.com !

lunedì 25 novembre 2013

Washi Tape ovvero nastri adesivi per decorare... eccone alcuni fatti da me.

Ciao a tutti, da qualche tempo uno dei materiali che uso di + nelle mie creazioni è il washi tape, in questo momento ho una vera e propria cotta per questo nastro adesivo decorato, versatile, colorato, ispiratore... ma ahimè un poco costoso. Non è la prima volta che mi cimento nell'autoproduzione di washi tape, se mi seguite avrete certo visto il post sui washi stile "Africa":  http://laricicleriadichi.blogspot.it/2013/08/tutorial-washi-tape-come-fare-in-casa.html e quelli in rosa/viola creati per l'album della mia bimba: http://laricicleriadichi.blogspot.it/2013/08/ancora-washi-tape-fatti-da-me-nei-toni.html
Oggi voglio farvi vedere un altro modo per realizzare i nastri in casa, l'occorrente sarà: tovaglioli da decoupage colorati e fogli di carta biadesiva. (questi ultimi li ho presi da www.opitec.it ma ne ho visti anche in cartolibreria). Ogni foglio è praticamente una lamina plastica adesiva da entrambe le parti, è dotato di pellicola millimetrata per un taglio perfetto e vi assicuro che questa funzione è molto utile per realizzare i washi.
Dai tovaglioli ritagliate delle strisce di varie altezze. Rimuovete e cestinate i due strati di tovagliolo non stampato. Dal foglio biadesivo togliete la pellicola non millimetrata (se ne è dotato)  e applicate con molta cautela le strisce di tovagliolo sulla carta adesiva aiutandovi per l'appunto con la millimetratura che si vede in trasparenza. Et Voilà, washi tape fatto e finito pronto per l'uso! (infatti basterà rimuovere la pellicola sul retro e potrete attaccarlo dove volete)







1 commento:

Grazie per il tuo commento!